Telefonate VoIP che non vanno? La colpa è della banda minima garantita!

Telefonate VoIP e connessione internet: l’importanza della banda minima garantita

La “tendenza” di questi anni per molte strutture è quella di abbandonare la chiamata tradizionale per passare alle telefonate voip.

Ma che cos’è il VoIP? VoIP è l’acronimo di Voice over IP, in poche parole una linea telefonica che viaggia attraverso la rete internet. I vantaggi sono ben noti a tutti: costi contenuti, nessun vincolo contrattuale, possibilità di aumentare o ridurre il numero di linee in pochi secondi, semplicità d’uso etc.Non tutto quello che luccica è oro! Per sua definizione il VoIP necessita di internet per funzionare; un parametro fondamentale da tener presente è il consumo di banda che le telefonate VoIP hanno e la potenza di banda garantita dalla propria connettività (adsl, hdsl o fibra che sia).

Il consumo di una telefonata VoIP dipende dal CODEC che il fornitore di VoIP usa: il codec è lo “strumento” attraverso il quale il vostro sistema operativo (Windows) “codifica” il flusso audio in dati numerici (più o meno compressi) tali da essere “lavorati” dal vostro PC; più saranno compressi tali dati, minore sarà il consumo di banda ma minore sarà la qualità dell’audio (sia in entrata che in uscita). Chiaramente la situazione “ideale” è quella dettata dal giusto compromesso tra qualità e consumo di banda.
I Codec maggiormente utilizzati sono:

  • G.711 con un consumo di 87.2 Kbps (consumo fisso)
  • G.729 (a pagamento) con un consumo di 21.9 Kbps (consumo medio stimato, variabile)
  • iLBC con un consumo di 38.4 Kbps (consumo medio stimato, variabile)
  • GSM con un consumo di 20.0Kbps (consumo medio stimato, variabile)(fonte www.cisco.com)

Cosa significano tutti questi numeri? Molto semplice: se ipotizziamo di utilizzare un VoIP con un codec G711 attestiamoci ad un consumo di 100 Kbps (per lasciarci un margine di sicurezza più ampio) a chiamata; quindi se utilizzeremo, ad esempio, un ADSL con banda minima garantita di 2 Mb/s potremmo fare fino a 20 chiamate (chiaramente se tale connettività verrà utilizzata SOLO ed esclusivamente per il VoIP).

ATTENZIONE: abbiamo parlato di BANDA MINIMA GARANTITA ossia la banda che i provider di connettività garantiscono al 100% 24h su 24. Non fatevi illudere da promesse di connessioni superveloci! Guardate sempre qual è la banda minima garantita e regolatevi su questa. Una banda insufficiente renderà il vostro VoIP inutilizzabile caratterizzato chiamate di qualità scadente, audio a intermittenza e talvolta dall’impossibilità di far chiamare tutti gli operatori del vostro call center simultaneamente!

predictive dialer e chiamate automatiche
Articolo Precedente
Chiamata automatica o predictive dialer?
predictive call center
Articolo successivo
Predictive: il miglior amico del call center!
Back
SHARE

Telefonate VoIP che non vanno? La colpa è della banda minima garantita!