Predictive: il miglior amico del call center!

Una corretta gestione delle liste ci consentirà di massimizzare il sistema predictive del tuo call center.

Parliamo oggi di predictive…….questo strumento che lavora alle spalle degli operatori filtrando le liste in modo da trasmettere solo i contatti “buoni”.
Ricordiamo un secondo cosa fa il predictive in un call center: questo sistema fa in modo che per ogni operatore partano più chiamate simultaneamente e una “centrale intelligente” fa in modo da passare in cuffia all’operatore direttamente la chiamata “buona”; le altre chiamate verranno messe a disposizione di altri operatori che stanno lavorando le medesime liste e che quindi hanno “diritto” a ricevere una di quelle chiamate.
Questo cosa significa? Significa che più operatori lavorano, più chiamate partono ed essendo quest’ultimo numericamente superiore a quello degli operatori, il sistema a regime avrà in gestione tante chiamate “buone” da assegnare agli operatori liberi.
Chiaramente, però, le chiamate “buone” saranno assegnate ai soli operatori a cui saranno state assegnate le liste a cui appartengono queste chiamate; diversamente se assegnate solo (o sopratutto) liste “individuali”, il predictive perde di efficacia perchè un buon software per Call Center è fatto in modo da non assegnare MAI un chiamata ad un operatore che non ne ha diritto.
Il nostro consiglio allora qual’è? Semplicissimo. E’ opportuno assegnare il maggior numero di operatori alla stessa lista (e campagna) in modo da sfruttare al meglio le logiche predittive.

Evitiamo di avere un call center strutturato in modo che ogni operatore lavori singolarmente una lista……il predictive diventerà poco utile!

Articolo Precedente
Telefonate VoIP che non vanno? La colpa è della banda minima garantita!
Tariffa voip call center
Articolo successivo
Tante tariffe telefoniche. Qual è la migliore per un Call Center?
Back
SHARE

Predictive: il miglior amico del call center!